DiSTA, Dipartimento Scienze e Tecnologie Agroambientali

Area di Entomologia "G. Grandi"

FACOLTA' DI AGRARIA UNIVERSITA' DI BOLOGNA

Gli insetti delle piante forestali e inurbate
Piero Baronio

Cedro





Indice degli alberi


Home Entomologia

Cinara cedri Mimeur (Homoptera Lachnidae)
Sintomi - Abbondanti colature di melata e conseguente comparsa di fumaggini che anneriscono la parte colpita.
Descrizione
Virginopare attere: hanno corpo piriforme, arrotondato posteriormente, di colore bronzeo scuro, coperto da un leggero rivestimento ceroso. La lunghezza compresa tra 3 e 3,8 mm.
Virginopare alate: hanno forma ovale di tinta bronzeo scura e ali ialine. La lunghezza del corpo è compresa tra 3 e 3,7 mm.
Anfigonici: maschi alati, con corpo bruno chiaro, di lunghezza compresa fra 2,3 e 2,9 mm; femmine ovipare con caratteristiche simili alle virginopare attere e poco più grandi dei maschi.
Biologia - Specie monoica che svolge un olociclo e un paraciclo. Infatti in primavera si hanno le fondarici e poi le fondatrigenie che in ottobre generano le sessupare, da cui nascono gli anfigonici che depongono le uova durevoli incollandole sulla pagina superiore degli aghi. Contemporaneamente, continuano a ritrovarsi colonie di virginopare attere che si susseguono anche durante l'inverno, dando luogo al paraciclo. Nel periodo primaverile si osserva la maggiore densità delle colonie.
Periodo di dannosità - Vedi C. laportei.
Tecniche di risanamento - Vedi C. laportei.