DiSTA, Dipartimento Scienze e Tecnologie Agroambientali

Area di Entomologia "G. Grandi"

FACOLTA' DI AGRARIA UNIVERSITA' DI BOLOGNA

Gli insetti delle piante forestali e inurbate
Piero Baronio

Cedro





Indice degli alberi


Home Entomologia

Cedrobium laportei Remaudière (Homoptera Lachnidae)
Sintomi - Defogliazione, accompagnata da colature di melata e da abbondante diffusione di fumaggini.
Descrizione
Virginopare attere: aspetto tondeggiante, colore bruno brillante con zampe, antenne e una striscia sul dorso più chiare, limitatamente al torace ed ai primi segmenti dell'addome. Le dimensioni sono comprese tra 1,7 e 2 mm.
Virginopare alate: hanno il corpo simile alla forma attera e mostrano ali grandi e larghe e con il margine anteriore bruno. La lunghezza dell’afide è compresa tra 1,7-1,8 mm.
Biologia - Specie monoica che vive a spese della corteccia e dei brachiblasti della pianta ospite. Alle nostre latitudini l'afide si limita a sviluppare un anolociclo dove si susseguono solo virginopare che trascorrono l'inverno come forme attere. Durante gli altri periodi dell'anno si differenziano pure individui alati. Le popolazioni della specie raggiungono il loro massimo in primavera.
Periodo di dannosità - Da marzo a giugno
Tecniche di risanamento - Distribuzione di Pirimor all'inizio della buona stagione, in coincidenza con l'accertata, rapida, moltiplicazione delle colonie.