DiSTA, Dipartimento Scienze e Tecnologie Agroambientali

Area di Entomologia "G. Grandi"

FACOLTA' DI AGRARIA UNIVERSITA' DI BOLOGNA

I Sirfidi come bioindicatori: lo stato dell’arte in Italia

Fumetto sirfide
Giovanni Burgio & Daniele Sommaggio

Il testo e le immagini sono tratte da presentazioni degli autori mostrate ai seguenti convegni:
- XIX Congresso Nazionale Italiano di Entomologia, Catania, 15-15 giugno 2002
- Landscape Management for Functional Biodiversity, IOBC-OILB, WPRS/SROP, Bologna 11-14 maggio 2003
- II International Symposium on the Syrphidae, Alicante, 16-19 giugno 2003


Logoent.JPG (39884 byte)
Home page entomologia

 


Distribuzione delle specie

Confrontando il numero di specie per diversi stati europei sulla base di dati pubblicati in recenti checklist, la situazione italiana risulta nel complesso abbastanza buona; l’Italia presenta infatti il maggior numero di specie rispetto agli altri paesi europei presi in considerazione, ad eccezione della Francia (Figura 6). Se tuttavia consideriamo il numero di specie presenti in Nord, Centro/Sud, Sardegna e Sicilia, la conoscenza della distribuzione dei Sirfidi in Italia risulta molto lacunosa; per esempio il numero di specie presenti in Centro/Sud Italia inferiore al numero di specie di paesi come il Belgio o l’Olanda, che presentano sicuramente una differenziazione di ambienti inferiori, ma che sono stati oggetto di studi pi dettagliati circa la distribuzione dei Sirfidi. La situazione italiana appare ancora pi drammatica per la Sicilia e la Sardegna dove il numero di specie ad oggi descritte sulla base della checklist italiana (BELCARI et al., 1995; DACCORDI & SOMMAGGIO, 2002) inferiore addirittura al numero di specie descritte per il Liechtenstein (SPEIGHT & LUCAS, 1992), evidente segno della lacuna di dati relativi alle nostre isole maggiori. Si deve poi tenere conto che diverse segnalazioni risalgono, per l’Italia, a dati antecedenti a 1930. Per molte specie tuttavia la tassonomia fortemente cambiata e quindi non sempre possibile, da un dato di raccolta pubblicato prima del 1950, risalire alla specie corretta.