Coptodisca sp.

Dryocosmus kuriphilus

Drosophila suzukii

Psacothea hilaris

Harmonia axyridis

GLOBAL EXOTIC INSECTS SUSTAINABLE CONTROL AGROFORESTRY

"Controllo sostenibile di specie esotiche in ecosistemi agro-forestali"

PUBBLICAZIONI GEISCA

Tesi di laurea svolte nell’ambito del Progetto GEISCA

La globalizzazione e i cambiamenti climatici stanno portando ad una sempre maggiore diffusione in nuovi areali di insetti esotici, dannosi all'uomo, all'agricoltura e all'ambiente. E' importante perciò studiare i meccanismi coinvolti nel processo di adattamento delle nuove specie e cercare di contrastare il fenomeno sviluppando adeguate strategie di controllo sostenibile. In tale contesto è nato il Progetto GEISCA, finanziato dal MIUR (PRIN 2010-2011). Ad esso partecipano Unità Operative appartenenti alle Università di Bologna (Coordinatrice), Torino, Milano, Padova, Mediterranea di Reggio Calabria, Catania e al CNR di Napoli, che si avvalgono anche del prezioso contributo di giovani ricercatori. Il Progetto, di durata triennale, è principalmente (anche se non esclusivamente) finalizzato allo studio di nuove associazioni tra parassitoidi indigeni e insetti di recente introduzione in Italia, tutti di importanza notevole ai fini della protezione delle colture e dell'ambiente. I risultati ottenuti potranno essere di interesse per tutte le aree di recente introduzione degli insetti oggetto di studio. Il GEISCA rappresenta il proseguimento di un precedente Progetto PRIN dal titolo “Nuove associazioni tra parassitoidi indigeni e insetti di recente introduzione in Italia” a cui hanno partecipato le Università di Bologna, Milano e Torino e i cui risultati sono stati illustrati nel workshop svoltosi a Milano il 27 febbraio 2013.